Urban Center: un altro passo avanti

Laura Castelletti, 7 agosto 2010 » mi piace, urban center

un altro passo avanti si è compiuto per quanto riguarda l’urban center di brescia. venerdì scorso l’assessore vilardi ha portato, ufficialmente per la prima volta, una comunicazione in giunta sull’argomento. in attesa dell’avvio dell’urban center in uno spazio cittadino centrale (le ristrettezze economiche di questi tempi hanno reso più complesso l’avvio della struttura) prenderà vita l’urban center virtuale. il blog avrà il compito, in una prima fase, di sostituire la struttura vera e propria. ho  promosso e lavorato a questo progetto fianco a fianco con l’assessore in questi mesi e sono quindi molto soddisfatta che finalmente veda la luce. a settembre ci sarà l’avvio ufficiale. queste ultime settimane verranno dedicate, da parte della struttura amministrativa comunale e da chi gestirà il blog, a inserire dati, elaborare proposte e preparare un percorso di progettazione partecipata perchè i bresciani vengano coinvolti nelle principali scelte urbanistiche che li riguardano.

di seguito trovate il testo della comunicazione dell’assessore all’urbanistica

Comune di Brescia, Settore Urbanistica. Prot. 49086 del 21/07/2010.

Comunicazione della Giunta Comunale.

Oggetto: Area Gestione del Territorio. Comunicazione in merito alla realizzazione del blog “Urban Center”.

L’Assessore Avv. Paola Vilardi riferisce alla Giunta quanto di seguito riportato.

“Come è noto da alcuni mesi il Settore Urbanistica ha avviato gli studi di ricognizione ed approfondimento necessari alla predisposizione degli atti per l’adozione e successiva approvazione del nuovo Piano Territoriale per il Governo del Territorio. Si tratta di un lavoro complesso ed articolato che ha già visto la partecipazione attiva della città in occasione della presentazione dei primi quattro Focus tematici, della Valutazione Ambientale Strategica (VAS) e dell’invito pubblico a presentare contributi, indicazioni, richieste utili alla individuazione delle esigenze espresse dal territorio. L’avere avviato un dialogo e confronto con la città ed i suoi abitanti su temi di rilevante interesse comune, ha evidenziato l’urgenza che questo metodo di lavoro venga sistematizzato e consolidato nel tempo, a prescindere da eventuali temi particolari e contingenti. L’Area Gestione del Territorio, peraltro, vede, oltre alle competenze specifiche del settore Urbanistica anche competenze strettamente connesse con aspetti di pianificazione e gestione del territorio che sarebbe utile convogliare in un unico strumento di informazione, dialogo e confronto con la città.

Ritengo, infatti, fondamentale che i nostri concittadini abbiano l’opportunità di essere informati adeguatamente di tutte le azioni riguardanti la trasformazione della città. Nel 2008 sono state organizzate due trasferte a Torino e a Bologna con le Commissioni Urbanistica e Commercio con lo scopo di confrontarsi preventivamente con realtà presso le quali è stato aperto un Urban Center.

A seguito di tali incontri è man mano maturata l’idea che anche il Comune di Brescia debba dotarsi di uno strumento simile proprio per favorire la partecipazione dei cittadini alle scelte per la città. Le note ristrettezze economiche di Bilancio non ci consentono tuttavia, di prevedere, nell’immediato, degli stanziamenti finanziati a realizzare appositi spazi dedicati ad un Urban Center in città a livello adeguato. Non volendo, però, perdere l’occasione di mantenere un contatto diretto con i cittadini che numerosi hanno già partecipato ai diversi momenti durante i quali si è aperto il dibattito sul futuro della nostra città, è mia intenzione aprore un blog dedicato ai temi dell’Urban Center. Tale blog avrà come obiettivo promario quello di promuovere la nascita dell’Urban Center e si occuperà della comunicazione, della sperimentazione dell’uso di nuove fonti e di nuovi linguaggi in ambito urbanistico ed ambientale con il preciso intento di favorire la partecipazione di tutti i cittadini sui temi trattati e che interessano la nostra città.

Informo, inoltre che a partire dal prossimo mese di settembre, in collaborazione con l’Università degli Studi di Brescia – Facoltà di Ingegneria – uno studente di Ingegneria svolgerà presso il Settore Urbanistica uno stage di circa quattro mesi durante il quale effettuerà uno studio analitico sulle modalità di attivazione di un Urban Center a Brescia. L’esito di tale lavoro costituirà da un lato la tesi di laurea dello stagista sugli Urban Center e dall’altro la base sulla quale l’Amministrazione Comunale elaborerà il progetto di realizzazione dell’Urban Center.

Della attivazione del predetto blog verrà data adeguata informazione anche all’Unità di Staff Coordinamento ed Integrazione delle Iniziative di Comunicazione.

L’Assessore Avv. Paola Vilardi

Visto

Il responsabile dell’Area Gestione del Territorio

(D.ssa Daria Rossi)

condividi:

7 Responses to “Urban Center: un altro passo avanti”

  1. Stefano ha detto:

    buone nuove sotto il sole d’agosto 🙂

  2. agostino ha detto:

    perdona lo scetticismo, ma sono convinto che l’urban center sarà una bella vetrina (con relativi rendering) a spese di tutti per i progetti di Faustini, Corioni, ecc… ecc… ricordo ancora quando Campana ad un tuo convegno ha spudoratamente pubblicizzato il suo orrendo (che più orrendo non si può, un’offesa al pudore architettonico) palazzone di via Triumplina. Mancava solo che esponesse i prezzi al mq. Patetico. Ecco cosa interessa agli imprenditori e ai loro referenti in Loggia, la pubblicità. Un caro saluto e buon lavoro

  3. Laura Castelletti ha detto:

    Scusa Agostino, ma questa volta dissento. Mi sembra tu parta parecchio prevenuto; perchè non dar credito all’assessore che, rompendo gli schemi classici (destra-sinistra, maggioranza-opposizione) raccoglie una proposta che viene “dall’altra parte” per provare a dar vita a un esperienza di progettazione partecipata? Perchè l’Urban Center dovrebbe essere solo una bella vetrina per pochi? Difficile giudicare qualcosa che ancora non c’è e deve prendere corpo. Vediamolo al lavoro questo Urban Center e poi serenamente giudichiamolo. A quel punto vedremo chi tra noi ha avuto ragione: io che ci ho scommesso, tu che sulla sua capacità di essere progetto di grande respiro sei scettico.
    Dissento anche sull’interpretazione che dai dell’intervento del Presidente Campana all’iniziaiva “Brescia del Futuro”. Ha presentato, a supporto del suo intervento, un progetto e non mi è parso fare uno spot pubblicitario. E’ stato anche in quella occasione diretto come sempre.
    Infine ti dico che agli imprenditori interessa fare gli imprenditori (possono certo fare anche beneficenza, ma questa non è la loro missione primaria); spetta all’amministrazione comunale avere la capacità di gestire con loro rapporti che portino vantaggi all’intera comunità.

  4. agostino ha detto:

    Mi auguro di avere torto almeno quanto te. Prendila come un invito ad essere vigili. Su Campana mi sono accorto anche io che era molto “diretto”!. Non ho capito bene se l’ultima frase sul ruolo dell’amministrazione pubblica è ironica o amara.

  5. Laura Castelletti ha detto:

    Sarò vigile, promesso.
    Avremo modo di riparlarne “strada facendo”.

  6. mario.v ha detto:

    SONO TOTALMENT D’ACCORDO CON LAURA.

  7. Corrado Corradini ha detto:

    L’intenzione è di permettere ai cittadini di proporre idee e commentare i progetti di trasformazione urbana. Credo che lo Urban Center sia una grossa opportunità per tutti.

Lascia un Commento