Tosta la commissario Pedracini

Laura Castelletti, 12 marzo 2016 » donne, mi piace, pensieri in libertà

LICEO LEONARDO INCONTRO SULLA SICUREZZA STRADALEGiusy è una donna tosta,  o forse dovrei dire per ragioni istituzionali “la commissario Pedracini è una donna tosta” ma a me viene naturale chiamarla per nome. 

 

 

Brescia 29 01 2007 Vigili Polizia MUnicipale a cavallo ph.FotoLive.Marco Zurru

 

Conosco Giusy da una vita, una delle mie primissime conoscenze in Comune; all’epoca era “la vigilassa a cavallo”, poi da cavallo è scesa e ha iniziato a occuparsi di educazione stradale nelle scuole, di legalità e soprattutto ha cercato di trasferire ai ragazzi/e il rispetto e l’amore per le Istituzioni, un rispetto che per lei  passa prima di tutto  attraverso quello esercitato nei confronti degli altri.

Rigorosa, infaticabile  e generosa nel lavoro come nella vita, in verità i cavalli non li ha mai mollati un solo istante e, con altri colleghi (di uno ho già scritto qui)  e amici, ha fondato l‘Associazione Cavalli per Tutti che si occupa di ippoterapia per ragazzini/e in difficoltà.

Un impegno tenace il suo, nel lavoro e nel volontariato, talvolta non compreso, ma che in questi giorni ha visto arrivare un riconoscimento speciale. Si tratta del premio “Standout Woman Award” che le verrà consegnato a Milano e che mi auguro venga valorizzato anche nella nostra città.

giusy

 

Il premio a Giusy mette al centro la sua capacità di non disperdere neppure un grammo di energia positiva per trasformarlo a favore degli altri, a favore del ruolo professionale di grande responsabilità educativa che svolge ogni giorno.

Brava commissario Pedracini, l’Amministrazione ha ragione di sentirsi orgogliosa di te!

condividi:

Lascia un Commento