Son rientrata con un po’ di malinconia

Laura Castelletti, 22 dicembre 2012 » Loggia, non mi piace, politica

 

questa sera sono rientrata a casa, dopo parecchie ore di consiglio comunale, trascinandomi appresso un po’ di malinconia. no, questa volta le “beghe politiche” non c’entrano, è che è quest’anno non c’è stato lo spirito natalizio, quello che ogni anno, da molti anni, ho sempre provato al termine dell’ultima seduta in loggia e io ci sono stata male (è stato più forte di me). non è retorica la mia, nulla a che fare col libro cuore, ma la seduta consiliare prima del natale è sempre stata l’opportunità per deporre le “armi”, per stare insieme dimenticandoci di essere avversari politici.

 

 

tranquilli, nessuna festa alla batman come nel lazio, solo due fette di panettone e un brindisi con il franciacorta che a qualcuno di noi viene sempre regalato.

 

 

L’appuntamento a fine Consiglio nello studio della Presidente è un classico,  risale alla storia dei tempi.

Quest’anno è scomparso dal calendario.

Al termine della riunione qualche rapido “ciao…buon Natale…ci vediamo l’anno nuovo…”.

Il mio disagio deve essere apparso subito evidente anche all’assessore Vilardi, con uno sguardo d’intesa ci siamo date appuntamento all’ingresso della Loggia. Siamo andate a scambiarci, in modo decisamente più intimo, quegli auguri che avremmo voluto condividere con tutti.

Se non siamo capaci di creare momenti, anche piccoli, per stare insieme, per segnare il fatto che seppur su posizioni diverse siamo tutti impegnati a dare a questa città quello di cui ha bisogno, difficilmente saremo in grado di far sentire i bresciani parte della stessa comunità.

A volte piccoli gesti, riti rispettati, tradizioni perseverate, possono avere un valore infinitamente più grande di quello che immaginiamo.

 

condividi:

6 Responses to “Son rientrata con un po’ di malinconia”

  1. Cesare Bendini ha detto:

    Cara Laura che vuoi pretendere. Più presto si cambia governo è già troppo tardi. I danni fatti sono di sostanza e di forma (e la Bordonali non è la Castelletti). Buon Natale.

  2. flavio ha detto:

    Ieri anche io ho visto come si comportano all’interno del consiglio. Gli manca lo spirito Natalizio. Vero. Ma manca anche un altro spirito all’interno di quelle mura. La Loggia è un edificio praticamente vuoto per quanto mi riguarda. E mi ha rovinato la giornata pensare allo spirito di chi ha costruito quell’edificio, e per CHI.

  3. Andrea ha detto:

    Non ti preoccupare, Lunedì notte, quando il Fantasma del Natale Futuro porterà in volo Paroli sulla città e mostrerà il nuovo sindaco 2013, allora ti chiameranno tutti per gli Auguri

    http://m.youtube.com/watch?v=4K1u3A-ANgQ

    Buon Natale

  4. TEA ha detto:

    La classe non è acqua !!!

  5. COACH ha detto:

    Chi nas dè soc sènt dè lègn.

  6. Roberto ha detto:

    Parole sante Flavio….

Lascia un Commento