Questione di sopravvivenza

Laura Castelletti, 24 aprile 2013 » Arte e Spettacolo, mi piace, politica

nelle due giornate di campagna elettorale appena trascorse, incasinatissime d’incontri e dibattiti, ho trovato il tempo di farmi tiranneggiare dal gruppo-videocomunicazione di brescia per passione (giulio, filippo, ermj, margherita e roberta) e girare un po’ di materiale che assembleranno nei prossimi giorni. quando li ho visti arrivare con macchine a tracolla, cavalletti, microfoni e uno skateboard (!)  mi sono terrorizzata. ho temuto il peggio. mi sono riavuta solo quando ho capito che l’ultimo arnese serviva come rudimentale carrello della telecamera.

 

 

e’ stata certamente un’esperienza interessante (ho imparato trucchi del mestiere), imbarazzante (le riprese con la gente che ti guarda come un marziano o ti fa ridere mentre devi fare la seria), divertente (io mi godo sempre un sacco a stare con i ragazzi/e di bpp) e impegnativa (“laura fai questo, fai quello, cammina lì, fermati là, sorridi, non muoverti…). sono davvero curiosa di vedere il risultato finale.

 

 

 

come si può capire dall’ultimo scatto , “rubato” al termine della giornata, non intendo passare più sotto le loro “sgrinfie”. questione di sopravvivenza!

 

condividi:

3 Responses to “Questione di sopravvivenza”

  1. Luca ha detto:

    Ma nel penultimo scatto eravate su un tandem? L’aureola è un post produzione o reale?

  2. Laura Castelletti ha detto:

    Tutto assolutamente reale… 😉
    Era la mia bici e io “puciavo”

  3. LaetitiaBlue ha detto:

    Ti ho visto, Laura, sotto il mio terrazzo, mentre pedalavi tentando di non investire chi tentava di fotografarti pedalare… Divertente, simpatico, giovane, spiritoso… In bocca al lupo…

Lascia un Commento