PGT: una rivoluzione culturale

Laura Castelletti, 9 febbraio 2016 » Loggia, mi piace, Territorio e Natura

NoiDopo l’approvazione della seconda variante al Piano del Governo del Territorio (PGT), che ha visto il nostro Consiglio Comunale impegnato in sedute fiume durante il mese di luglio, siamo finalmente giunti alla conclusione dell’iter con l’approvazione delle controdeduzioni alle osservazioni.

Come sempre Mafalda Gritti (la mia capogruppo) e Fabrizio Benzoni (il vicecapogruppo 😉 ) mi fanno sentire orgogliosa di appartenere al gruppo consiliare di Brescia per Passione.

I loro, come potete constatare, sono interventi chiari, competenti e svolti con grande passione. Grazie anche a quanti, con costanza e impegno, ci hanno offerto suggerimenti e riflessioni per migliorare l’elaborato finale.

 

Gruppo consiliare

 

 

La nostra non è una rivoluzione urbanistica, ma culturale si. Tutela dell’ambiente, sostenibilità, consumo di suolo zero non sono  più enunciazioni per animi sensibili, hanno messo radici nel nostro PGT. In futuro nessun amministratore pubblico, nessun tecnico, nessuna variante potrà a Brescia  prescindere dalla nostra scelta di tutela del territorio.

 

….

condividi:

Lascia un Commento