Per capirne sempre di più di Urban Center

Laura Castelletti, 18 giugno 2010 » mi piace, urban center

Martedì prossimo andrò a Firenze, con l’assessore Paola Vilardi (Urbanistica), per seguire il Convegno “Nuove culture e nuovi linguaggi della città contemporanea. Urban Center come poli culturali e strumenti di conoscenza, comunicazione e partecipazione per i cittadini.”  (Urban Center in Italia pdf). Raccoglieremo idee per l’Urban Center bresciano ormai prossimo alla realizzazione.

condividi:

8 Responses to “Per capirne sempre di più di Urban Center”

  1. Elena Pivato ha detto:

    Mi piace!

  2. Mario ha detto:

    cara Laura, personalmente non vedo l’ora che succeda! anzi, non vedo l’ora di poter in qualche modo parteciparvi, sentirmi un cittadino “sveglio” (che non dorme, ipnotizzato dalla TV)….ti ho mancata di poco giorni fa da Corrado e mi e’ dispiaciuto non aver ancora dato un volto reale ad una fonte di tanta ispirazione!

  3. nanni ha detto:

    forse bisognerebbe far capire ai cittadini cosa è un u.c.: è un insieme di strutture di diverso tipo, talvolta emanazione diretta delle istituzioni locali di governo della città, nate per svolgere un’attività di servizio nei confronti degli attori mobilitati nei processi decisionali delle politiche urbane, con lo scopo di migliorarne il livello d’informazione, conoscenza, trasparenza, partecipazione, condivisione, effettività, per descrivere quali potrebbero essere gli sviluppi futuri architettonici della città! non è che scopriremo in un u.c. (da costruire, costerà qualcosa…) che le politiche urbane non hanno denari (utilizzati per lo u.c.) per far vivere degnamente il nostro patrimonio storico (castello, granaio, ecc.)?

  4. Mario ha detto:

    nanni, capisco la preoccupazione relativa agli aspetti finanziari e non vorrei essere troppo ingenuo, ma ritengo improbabile che eventuali fondi indispensabili al mantenimento del nostro patrimonio storico siano prosciugati dalla creazione dello urban center. forse quest’ultimo potrebbe anzi rivelarsi foriero di nuove sensibilità, quindi di pressione sulle istituzioni affinchè siano più determinate proprio nella conservazione del nostro prezioso patrimonio!
    (che dici, sono troppo ottimista visto che è solo lunedì?)

  5. Laura Castelletti ha detto:

    Mario, ho il tuo ottimismo dell’inizio settimana.
    Prima o poi, con o senza Corrado, troveremo il modo d’incrociarci…magari nella sede dell’Urban Center 🙂

  6. Mario ha detto:

    Laura, ci conto! Ma forse anche prima….al panino del giovedì (o è una cosa solo femminile?) oppure per parlare di SteelDay! (visto che ci sono dentro fino al collo!)

  7. Laura Castelletti ha detto:

    Panino del giovedì unisex…
    Ti aspetto

  8. Mario ha detto:

    andata! prob prox settimana: questo giovedì sono a Londra, guarda caso a parlare di progetti sostenibili con acciaio! a presto…

Lascia un Commento