Eravamo in pochi nelle gallerie

Laura Castelletti, 4 settembre 2010 » Arte e Spettacolo, mi piace

poca gente nelle gallerie d’arte della città ieri sera. peccato. le mostre della biennale di fotografia meritavano certamente più pubblico. ho visto immagini bellissime, mi sono innamorata degli scatti in bianco e nero di arthur tress.

condividi:

3 Responses to “Eravamo in pochi nelle gallerie”

  1. roberto ha detto:

    Ciao Laura
    Io mi sono innamorato degli scatti di Grignani e Veronesi, non so se hai avuto occasione di vederli, in caso contrario te li consiglio.
    Sono esposti, sempre nell’ambito della biennale, in via Alberto Mario, presso lo spazio espositivo “KANALIDARTE”.
    E’ un piccolo percorso sulle opere di questi due artisti, ma vale veramente la pena dargli un’occhiata.
    Qualcosa di sorprendente la tecnica di stampa che dà ancora più vivacità alle immagini (quasi tutte in bianco e nero), ma lo sono anche i soggetti, in apparenza banali, ma che in realtà secondo me si pongono come punto di riferimento dell’astrattismo applicato alla fotografia, dando l’idea della ricerca, questa non di certo banale, che vi è all’interno della realizzazione di un singolo fotogramma.

    Vorrei inoltre segnalare, all’interno dello spazio espositivo, la cortesia della ragazza presente in sala, che senza chiedere nulla e vedendo che la piccola iena che mi portavo appresso (mio figlio di 2 anni) cominciava a dare segni di insofferenza, lo ha calmato facendogli vedere un libro sui “punti”.
    Insomma esperienza positiva sia a livello “culturale” sia a livello rapporto con i visitatori.

  2. Roberta ha detto:

    Ecco…la poca gente alla galleria d’ arte, come in altri luoghi, mi preoccupa molto, nonostante i 3.000 contatti…mi piace quindi credere che molti fossero ancora in vacanza e non tutti su Facebook a guardare le immagini in differita!!!sempre con rispetto parlando ovviamente…..
    Roberta

  3. Michela ha detto:

    Bhè poca gente è ovvio quando l’evento è male organizzato e per nulla pubblicizzato…

Lascia un Commento