Oggi fenomeni in Consiglio Comunale.

Laura Castelletti, 18 dicembre 2010 » Loggia, non mi piace, politica

doppio tuffo carpiato all’indietro con avvitamento posteriore, così definirei l’intervento politico del consigliere agnellini oggi in consiglio comunale. da giorni ormai aveva preannunciato un suo allontanamento dal gruppo misto  (eletto nelle file del pdl aveva poi scelto di abbandonare il gruppo e iscriversi al misto) e disegnato possibili scenari, anticipando che solo oggi avrebbe svelato la sua posizione politica. sulle ipotesi di apparentamento, agnellini in conferenza stampa 10 giorni fa non aveva escluso nulla, tranne un possibile ingresso fra le schiere della lega nord che aveva definito come

molto lontana dal mio pensare.” e aveva poi aggiunto “non si è ancora concretizzata nessuna ipotesi, né fli, né un gruppo civico trasversale e transitorio, né l’ingresso nel pdl o nell’udc con il quale fra l’altro ho già avuto un’esperienza per l’elezione di quadrini in regione. io mi metto a disposizione di chi mi vuole“. deve essersi poi messo a cercare o a farsi cercare.

l’intervento di oggi  in aula è parso un poco confuso poichè ha incominciato a salutare e ringraziare tutti, ma proprio tutti prandini/beccalossi/quadrini/paroli/recupero/consiglieri di maggioranza/consiglieri di opposizione come si trattasse di un commiato. in tanti abbiamo pensato “lascia, si dimette. decisamente un colpo di scena”. dopo qualche minuto ci è parso che l’udc potesse invece essere l’approdo finale. anche questa impressione è durata poco. poi ci è sembrato, srotolandosi l’intervento, che il fli potesse materializzarsi in consiglio tramite la sua persona. nienta da fare. alla fine ha detto che “la mia è un’assunzione di responsabilità  che compio, abbandonando il bisogno di autonomia per unirmi ad altri poichè la situazione è di emergenza politica ed economica“.

quindi? quindi, come nel gioco dell’oca ha trovato la casella “ritorna al punto di partenza” e ha dichiarato di voler aderire al pdl, gruppo con il quale era stato eletto 2 anni e mezzo fa. la grave  situazione di emegenza politica ed economica ha portato a questo!

insomma, tanto rumor per nulla.

Anche il carpiato con doppio avvitamento eseguito dal consigliere Piovanelli del Pdl (dimissionario presidente della commissione cultura), intervenuto a metà pomeriggio, mi è risultato incomprensibile nel finale. Ha esordito dicendo d’aver ricevuto il “dono dell’autocritica” dalla nascita (solo la Prefetta al liceo Calini aveva detto una cosa simile “ho ricevuto in dono il coraggio fin da bambina” lasciandomi ovviamente alquanto perplessa) mentre teneva una lezione, non richiesta, a noi dell’opposizione su come dobbiamo fare opposizione. Poi il “dono dell’autocritica” è diventato “dono della critica ” soltanto e ha detto:

a)  il cubo bianco di Labolani non è una priorità

b) il Musil non è prioritario ma neppure secondario

c) il Pgt è da acellerare e deve essere di colore VERDE NATURALE

d) il  dialogo tra Comune e Provincia, anche se siamo della stessa parte politica, è scarso
e) la “minesciutta” politica non fa per me, è come  l’equidistanza tra la minestra e la pastasciutta. Non sono equidistante
f) il bilancio del Comune è di rigore e non certo di sviluppo come servirebbe
g) in politica bisogna andare nella “verticalità” perchè la “trasversalità” non aiuta a governare il Paese.
Detto tutto questo, che parevano critiche da opposizione, è rimasto felice e contento nel PdL. Mah…
L’ostruzionismo alla maggioranza oggi se lo è fatto il Pdl. La Lega rideva sotto i baffi… e anche sopra (il capogruppo Gallizioli è il mio dirimpettaio in aula e le sue “smorfie” non mi sfuggono…).
Certo è che la verifica di maggioranza potevano farsela a porte chiuse e non in aula.
condividi:

3 Responses to “Oggi fenomeni in Consiglio Comunale.”

  1. French ha detto:

    …poche idee ma confuse…

  2. ezio ha detto:

    che tristezza…. queste persone hanno la facoltà , che spesso desideriamo tutti, di decidere e la sprecano in questo modo vergognoso……che tristezza, penso al modello che costoro rappresentano per i loro figli, se ne hanno, e per i giovani in generale……..aiuto!

  3. Mafalda ha detto:

    avessero almeno i fisiconi delle foto , sarebbero un bel vedere invece ………….

Lascia un Commento