Nuova giunta vecchi problemi (una rosa è una rosa è una rosa)

Laura Castelletti, 26 maggio 2010 » Loggia, non mi piace

rientro ora da una piacevole serata trascorsa in compagnia di amici giornalisti. l’occasione è stata la venuta da milano di uno di loro per la presentazione del giro d’italia. appuntamento sotto la loggia, breve passeggiata in centro (il clima era invitante) e la cena in un locale di via antiche mura. aperitivo all’aperto. argomenti tanti: informazione, crisi economica (“strutturale” “strutturale” “strutturale”), russia e diritti umani, germano a cannes, intercettazioni…

da buon giornalista l’ospite mi ha “intervistato” sulla vita politica cittadina e sulle novità che la giunta paroli-rolfi hanno portato. mentre parlavo sono stata distratta da un primo venditore di rose. poi da un secondo, da un terzo, da un quarto… per farla breve dico che in un’ora ne abbiamo contati 12. si, avete letto bene 12 per l’esattezza 1 ogni 5′. evidentemente i “miracoli” non è stato in grado di compierli neppure l’assessore rolfi e sarebbe bene la smettesse di raccontare la balla che tutti problemi sono stati risolti. a me questi ragazzi con mazzi di rose non danno fastidio, non dimentico però che per la loro presenza in città solo 2 anni fa il sindaco corsini e l’assessore guindani venivano regolarmente crocefissi. vi ricordate cosa dicevano gli esponenti della lega e del pdl? ricordate gli attacchi? ricordate quanti “una volta eletti ci penseremo noi?” non ho avuto bisogno di dire al mio amico giornalista “nuova giunta vecchi problemi”, l’ha detto prima lui.

condividi:

2 Responses to “Nuova giunta vecchi problemi (una rosa è una rosa è una rosa)”

  1. Giovanni Armanini ha detto:

    ti sei dimenticata della mitica ordinanza contro i venditori di rose!!! proprio loro!!!

  2. Laura Castelletti ha detto:

    hai ragione Arma, e mi sono pure scordata di linkare un post che avevo scritto..http://www.lauracastelletti.it/?p=2837, è che questa Giunta produce regolamenti e ordinanze a raffica…peccato che poi non sia in grado di farli rispettare!!!

Lascia un Commento