Metro: e ora prendiamo possesso!

Laura Castelletti, 6 ottobre 2010 » mobilità, non mi piace

alle 16.00 di questo pomeriggio si è presentato, accompagnato da una verde e padana guardia del corpo (in verità si trattava del consigliere bizzaro, ma l’effetto era lo stesso), il presidente della commissione consiliare metro. luogo dell’incontro il cantiere della fermata lamarmora. dopo una breve premessa per dire “basta” alle polemiche dei giorni scorsi, che hanno visto il moderno mezzo di trasporto al centro di una pesantissima polemica tra l’assessore di mezza e l’ex sindaco corsini, nicola gallizioli ha dichiarato “ora prendiamo possesso!”. la frase mi ha colpito (il metro è già dei bresciani!), ma non stupito. e’ esattamente la sintesi del pensiero leghista che, come dichiaro da tempo, detta l’agenda politica della maggioranza. la lega ha capito il ruolo strategico di questa grande opera ed è anche cosciente che sarà l’unica che inaugurerà nel corso di questo mandato… le altre, dichiarate  nel programma e all’inizio di mandato, sono sempre più distanti. vuole portarla a compimento appuntandosi la medaglia al petto. il presidente prignacchi (bresciamobilità) e il pdl glielo concederanno? noi abbiamo “sputato l’anima” perchè questa importante e attuale opera prendesse avvio e si realizzasse, continueremo a ricordarlo ai bresciani. saremo leali e collaboreremo con quanti, credendoci, la porteranno a compimento.

nella “pancia” del cantiere ho scattato qualche fotografia per voi (la qualità è quella dell’iphone) prima di risalire in superficie per un attacco d’asma da polvere.

condividi:

2 Responses to “Metro: e ora prendiamo possesso!”

  1. roberto ha detto:

    Resto dell’opinione che gli amministratori leghisti di questa città, siano di una spanna superiori a quelli che ci troviamo al governo(fatta eccezione per i loro eccessi ed estremismi che sono a dir poco odiosi ed ovviamente non condivisibili), se non altro perchè dovrebbero conoscere le esigenze e le aspettative della cittadinaza.
    Detto questo, proprio per il motivo da te citato: “….La Lega ha capito il ruolo strategico di questa grande opera ed è anche cosciente che sarà l’unica che inaugurerà nel corso di questo mandato…”, non capisco come possa essere così poco attenta al discorso metro “l’altra metà del cielo”.
    Da parte del PDL c’è sempre questo voler demonizzare tutto ciò che ha fatto la giunta precedente: Metro, LAM, ZTL, Goldin/grandi mostre e ne potrei aggiungere tante altre.
    Lo fanno con cattiveria e quindi di proposito?
    Lo fanno senza rendersene conto?
    Lo fanno perchè sono convinti di essere nel giusto?
    Questo non lo so, sta di fatto che lo stanno facendo e la metro è uno dei loro cavalli di battaglia per far risaltare quella che, secondo loro, è la pochezza e la poca lungimiranza degli allora amministratori.
    Certo che se questo per loro vuol dir essere costruttivi stiamo freschi.

  2. ME ha detto:

    essere leali può portare al suicidio

Lascia un Commento