L’augurio per il nuovo anno? 10, 100, 1000 Lonati

Laura Castelletti, 31 dicembre 2010 » economia, mi piace, pensieri in libertà

Il titolo a qualcuno non piacerà, ma vuole rendere l’idea della qualità degli auguri che desidero fare nel periodo di crisi che continua a mordere come quello attuale. I  quotidiani locali ci dicono che l‘azienda Lonati si appresta a chiudere un esercizio con volumi record. In crescita è risultata anche la forza lavoro. La Santoni è in ripresa. Prodotte 11.500 macchine (contro le 5mila del 2009) vendute per il 45% in Cina. Ricavi a 154 milioni, bene l’utile. Augurare che altre aziende, grandi e piccole, possano nel 2011 raggiungere gli stessi risultati mi pare importante.

Mi piacerebbe che molti altri bresciani potesserro presto dichiarare, come ha fatto uno dei fratelli Lonati, che «L’anno prossimo sarà migliore di quello passato: disponiamo già di un portafoglio ordini considerevole, questo dovrebbe garantirci una crescita ulteriore».

Auguro lavoro e serenità per l’anno in arrivo.

condividi:

3 Responses to “L’augurio per il nuovo anno? 10, 100, 1000 Lonati”

  1. stellina ha detto:

    Auguriamoci sempre una crescita e di poter uscire presto da questa crisi !.
    bello il video, grande Bruce Springsteen !!
    Felice 2011 !!

  2. Enrico ha detto:

    Grazie Laura. Buon anno anche a te e ai tuoi compagni di Brescia per Passione. Buon anno

  3. non navigai in rima ha detto:

    poi un giorno ci metteremo d’accordo sul modello di sviluppo che vogliamo valorizzare e saremo tutti più felici… ok

Lascia un Commento