Fanc… Bossi, dal profondo del cuore

Laura Castelletti, 28 aprile 2012 » non mi piace, politica

“La Lega non ha rubato i soldi come il Psi, ma ha solo usato male i soldi” ha detto  questa sera  il Presidente della Lega Nord.

Fanc… Bossi, tu, la Lega e i tuoi cappi; dal profondo del cuore. Le persone non sono stupide e sentono il fastidioso rumore delle vostre unghie (pulitissime naturalmente) mentre vi arrampicate sui vetri. Belle persone.

Ora stiamo seduti in riva al fiume e aspettiamo passare i vostri corpi! E’ una magra consolazione, ma a volte, dopo tante umiliazioni, ci si rinfranca lo spirito.

condividi:

Tags » , ,

15 Responses to “Fanc… Bossi, dal profondo del cuore”

  1. nikbarte scrive:

    La storia è sempre la stessa. E come in passato i farabutti facevano una brutta fine, anche stavolta i farabutti faranno una brutta fine.
    Le cronache che non finiscono sui giornali o in televisione, oggi le persone le leggono direttamente dalla fonte, dagli atti giudiziari pubblici, e dalla rete. Per codesti individui forse è meglio che si diano alla macchia e vadano in contumacia, … dopo aver restituito fino all’ultimo soldo sottratto al paese. Quando uno si è macchiato la coscienza, non può più lavarsela.

  2. penna di falco scrive:

    volgare, strafottente, populista

  3. marini scrive:

    Signora! Che linguaggio da Grillo

  4. E’ che suonava decisamente meglio di “Oh perbaccolina, che ribrezzo!” ;-)

  5. Enrico Valtorta scrive:

    Trentanni che campi di soldi pubblici e fai la moralista !!!! Fanc …. Anche a te.

  6. Enrico Valtorta scrive:

    P.s. : sarebbe ora tu iniziassi anche a lavorare .

  7. La leggo bilioso e parecchio ignorante sulla mia storia personale.
    Mai campato di soldi pubblici in passato e non ci campo certo ora.
    Ho iniziato a lavorare a 18 anni e l’ho fatto fino ai 30 quando sono nate le mie figlie. Ho chiaro molto bene cosa voglia dire lavorare.
    Poi, arrivate le figlie, ho iniziato a fare la mamma-casalinga…ma forse per gente come Lei questo non è da considerasi lavoro perchè le mamme-casalinghe non prendono lo stipendio.

  8. Stefano scrive:

    Di certo è che sia la Lega che il PSI abbiamo usato finanziameneto illecito e anzi, che il finanziamento pubblico e quello illecito privato, in molti casi frutto di concussione/corruzione, sia stato usato da molti nelle alte sfere dei due partiti. Insomma, ladri…

  9. Arturo scrive:

    Laura, stavolta dissento. Non puoi lasciarti trascinare dalle magre consolazioni. Hai certamente ragione quando dici che i lanciatori di monetine di allora non hanno nè avevano titoli per fare morale e moralismi. A mio avviso hai torto a parlarne ora con acredine; l’hai fatto in passato quando i “puri” erano forti; non ti pare di sparare sulla croce rossa? Hai anche torto a pubblicare gli insulti, a maggior ragione quelli che ti vengono rivolti. Il tuo blog dovrebbe avere anche una funzione di educazione civica (è leggero, lo leggono in tantissimi); tu permetti tutto a tutti, ma tutto non può essere permesso.
    Io che apprezzo il tuo generosissimo impegno civile e credo di conoscere bene la tua storia personale e politica ti chiedo di continuare a fare quanto hai fatto e fai con il solito stile. Stavolta non sei perdonata.

  10. Diego scrive:

    Non conosco la tua “storia” Laura, se non per quello che riguarda la tua vita pubblica (e anche di quella abbastanza poco), ma “mi pare” che anche tu sia stata molto vicina a qualche partito non proprio pulito per ciò che riguarda il denaro. Quindi se dici fanc Bossi e la Lega, non sorprenderti se qualcuno (Enrico) lo replica a te.
    Come Arturo apprezzo il tuo impegno civile, lo apprezzo molto meno quando è “schierato”.
    Da oggi la cosa che apprezzo di più di te è la decisione di fare la mamma casalinga; purtroppo non tutte le famiglie possono permetterselo…

  11. Diego, dici bene quando affermi che sono stata vicina a un partito.
    Sono stata più che vicina a un partito, ho militato nel PSI fino a quattro anni fa. Le ragioni per le quali ho lasciato le trovi scritte nel blog.
    Non ho mai dichiarato o scritto che le accuse fatte al partito socialista erano false (su come è stata condotta e andata a finire Tangentopoli bisognerebbe invece aprire un capitolo).
    Quello che davvero non sopporto è l’atteggiamento di chi allora era impegnato a lanciare monetine, o esibire il cappio in Parlamento (c’erano tutti destra, sinistra e lega) , e fa oggi il puro e il moralista. C’era la sinistra di Penati, la Margherita di Rutelli con Lusi, la Lega di Belsito&family.
    Gira, la ruota gira…

    Si, considero la possibilità di fare la mamma-casalinga a tempo pieno un privilegio. Un privilegio di cui sono molto grata a mio marito…

  12. TEA scrive:

    Craxi e Bossi hanno usato soldi pubblici, ma credo si debba ricordare, come affermato dall’allora coordinatore del pool di Mani Pulite D’Ambrosio :”non risulta che Bettino Craxi abbia perseguito arricchimento personale” la stessa cosa non risulta di Bossi e allegra famiglia.Laura, lei non ha bisogno della mia difesa, ma voglio sottolineare, a chi finge memoria corta, il suo rifiuto di un Assesorato, posto ben remunerato.

  13. Stefano scrive:

    Non diciamo fesserie. Il conto protezione in Svizzera per che arricchimento era? Era per il partito socialista? Ma per favore. Riguardo a Laura Castelletti non credo in questione sia la sua onestà personale, che è da tutti riconosciuta. Chiaramente si possono discutere le scelte politiche.

  14. TEA scrive:

    Non era mia intenzione negare che, anche Caxi incassò tangenti, usate però per far politica , non solo per il PSI.(Con il conto svizzero, finanziò i sindacati cileni nel referendum che mise fine alla dittatura di Pinochet, sostenne attraverso il Fronte Polisario le popolazioni stremate del Sahara ecc..) Ritengo per questo improprio il paragone con Bossi che ha usato soldi pubblici per sè e per capricci di famiglia ed ora cerca di sminuire le sue responsabilità ricordando Tangentopoli, dimenticandosi inoltre che,in quella occasione, fu condannato, per aver preso tangenti, ad otto mesi.

  15. garau giorgio scrive:

    E’ evidente che un certo linguaggio,oppure offendere qualcuno, sta bene solo se vien fuori da bocca leghista,non serve descrivere altro,a quanto pare hanno il copyr.di tali frasi.Sicuro e’ che la sig.Castelletti,non ha figli che guadagnano 15,000 euro sedendo in regione senza capire nulla di politica, o vanno in giro con il ferrari.Credo anche che il posto in cui si trova se lo sia guadagnato,giorno per giorno,rifiutado compromessi con altri partiti,e’ credo anche facili guadagni.la Castelletti puo’ancora andare a testa alta.,,Bossi? …fanc…Bossi

Lascia un Commento