Emozioni in Fabbrica

Laura Castelletti, 20 settembre 2010 » mi piace, mobilità

mai  e poi mai mi sarei immaginata di provare emozioni  così intense ascoltando musica in un immenso capannone di una grande industria, soprattutto davanti a un forno di riscaldo a 1.200 gradi. ieri sera è invece andata così,  si è trattato davvero di suoni ed emozioni regalate dai domatori di fuoco. sirena, carro ponte, forgia, pinza gigantesca, lingotto infuocato, forno, organo, musica e immagini tutti fusi in una straordinaria e intensa danza.

bravi e complimenti ai giovani dell’associazione industriali bresciani che hanno dato vita a  fabbrica – il cantiere delle arti, un progetto unico in italia, originale e specifico che coniuga le varie forme di performance artistica con la “cultura del lavoro”, caratteristica del territorio bresciano. un modo intelligente di celebrare  il cinquantennale di fondazione dell’associazione. un modo non scontato e banale di offrie un’opportunità culturale alla nostra città e al suo territorio.

le fotografie sono un “furto autorizzato” dalla pagina facebook di  giovanni ranzanici 🙂



condividi:

Lascia un Commento