Cantiere creativo

Laura Castelletti, 19 settembre 2013 » Arte e Spettacolo, mi piace, urban center

l’utilizzo dei contenitori vuoti della città (ex-tribunale, ex corte d’appello, palazzo bonoris, mercato dei grani,palazzo maggi gambara…) per incontri culturali e artistici è un obiettivo che ho sempre desiderato realizzare. oggi finalmente, con un incontro organizzato in collaborazione con a palazzo gallery, questo disegno inizia a prendere vita e lo fa nell’ex corte d’appello con l’intervento di  stefano rabolli pansera.

lo spazio individuato è ancora un cantiere, anche quello contribuisce al fascino di un luogo che prende forma. resterà un cantiere creativo grazie  alla sede dell’urban center che  lì  iniziarà a breve ad essere operativo.

mi piace l’idea che i bresciani ritornino a frequentare e riappropriarsi di uno spazio che gli appartiene, mi piace che lo facciano ascoltando la  voce di un giovane bresciano  oggi attivo e riconosciuto sulla scena internazionale.

 

vi aspetto

 

 

 

 

&nbsp

condividi:

Lascia un Commento