Anish Kapoor: appuntamento lunedì pomeriggio in Corso Zanardelli

Laura Castelletti, 30 maggio 2010 » Arte e Spettacolo

ieri pomeriggio un amico mi ha ricordato che avevo mancato l’inaugurazione, mercoledì scorso, della mostra di anish kapoor . ho inforcato la bici, sfidato la pioggia delle sei e raggiunto la galleria massimo minini. impatto bellissimo. le sale vuote a nostra disposizione e le spiegazioni del gallerista hanno valorizzato ulteriormente le opere. ora non mi resta che aspettare lunedì 31,  alle 17.00. untitled 2010, scultura in granito nero di anish kapoor (vedrò di riportare, per chi non potrà esserci, qualche scatto). l’opera sarà collocata in piazzetta san luca (corso zanardelli all’altezza dell’ex cinema crocera), dove resterà esposta per tutta l’estate. l’iniziativa mi piace.

promossa dall’assessorato alla cultura e dal settore musei del comune di brescia nel contesto di un’azione culturale che intende avvicinare la città ai temi e alle forme dell’arte contemporanea, l’installazione di questa monumentale scultura è il risultato di una collaborazione con la galleria massimo minini – e con lo stesso kapoor – che negli ultimi mesi ha portato alla realizzazione di esperienze particolarmente significative quali la mostra “capolavori in corso” (pinacoteca tosio martinengo) e “crossover. jan fabre in san salvatore” (santa giulia museo della città).
“questa scultura è un affascinante esempio della spiritualità metafisica dell’artista. si tratta di un blocco di granito nero assoluto la cui parte frontale è stata scavata e levigata in due sezioni uguali, perfettamente lisce, specchianti e leggermente concave. la materia è stata lavorata in modo da mostrare caratteristiche in netto contrasto tra loro: la pietra allo stato grezzo ed irregolare in antitesi alla superficie nerissima e perfettamente lisciata. la natura presente e pesante del granito si incontra con il suo doppio, il vuoto, l’ignoto, l’abisso spirituale, che è uno spazio potenziale, una sorta di ferita in una materia viva e vibrante.  l’opera, di grandi dimensioni, si sviluppa in verticale e riflette e distorce l’ambiente circostante, instaurando un dialogo, una relazione tra spettatore-ambiente ed opera d’arte”

ancora una volta i bresciani devono dire grazie a massimo minini e alla sua voglia di coinvolgere la città.

di anish kapoor a me è rimasta nel cuore la meravigliosa opera vista a chicago sulla michigan avenue che sotto vi riporto.

terminata la visita in galleria ha smesso anche di piovere. e’ tornato il sole che ci ha regalato una speciale ombra sui murales di gabriele picco , quelli che accompagnano i visitatori lungo il percorso che porta all’ingresso della mostra.

condividi:

One Response to “Anish Kapoor: appuntamento lunedì pomeriggio in Corso Zanardelli”

  1. Gaetano Barbella ha detto:

    Potrà interessarle leggere un mio scritto sulla scultura di Anish Kapoor esposta in Piazzetta San Luca di Brescia. L’ho pubblicato sul mio sito “Il geometra pensiero in rete” e questo è l’indirizzo: http://www.webalice.it/gbarbella/

    Ho comunicato, via e-mail, ogni cosa a riguardo al sig. Massimo Minini.

    Cordiali saluti,
    Gaetano Barbella

    Via Brigida Avogadro,11
    Brescia

Lascia un Commento